sabato 23 gennaio 2010

Le "FERITE APERTE" sono il seme dell'amore.

I suoni di questo mondo

Figlio come lupi famelici

Le stesse parole

Vieni oggetti taglienti

Stessa L'aria

Che i colori allegra,

ora Bruna,

ora spirituale,

vede cadere a pezzi l'Allegria

Che costruiva cesellando il mondo

Dove le perle?

Il filo Dove?

Lacrime sangue ed inchiostro

Eppure non è tosto questo destino.

Lacrime. Sangue, inchiostro e cemento ... [ ]

.. tratto da un manoscritto dei primi giorni di Aprile 2009 ..

E strano come si Possa scrivere Le stesse parole PUR STANDO in luoghi Diversi [...] credo Che ESISTE un filo invisibile lega Che Alcune menti ... forse il dolore acuisce la percezione della realtà ... Una ferita profonda, se rimargina, non uccide, Unisce le coscienze, e Quando muore è sicura di Aver LASCIATO Il suo seme in "terre fertilizzanti". Mi si dice Alcuni Che tratti, Alcune luci, suoni Alcuni, sono infantili. Senz'altro E ', deliberatamente voluto, lo ammetto. Il grande jazzista Mile Davis, amava ascoltare in casa sua Ninetto D'Angelo, già ... quanta ridondante percezione del Valore di una emozione. Mile sentiva "la ferita aperta", Nella canzone di Nino. Infatti. La Dimostrazione muscolare della Tecnica, nell'arte come nell'amore, non ha calore, e neppure colore. Rimane una TESTIMONIANZA Fredda, senza messaggio.

daniele mas ©



4 commenti:

Umbilicum Mundi Photos ha detto...

Si, "le ferite aperte" sono il seme dell'amore ...
Sai che mai le parole dicono tutto, perché non sono sufficienti a spiegare i sentimenti, il dolore e le luci e le ombre dell'anima.
Tutto ciò che è detto rimane, quindi ha sempre alcun messaggio. Per capire questo è necessario rendere il dolore come una lezione di passare attraverso i percorsi vecchi e nuovi-perché è l'unico modo per rimanere in vita, dopo tanti dolori.
Ti voglio bene.
Smack !

Sill

Umbilicum Mundi Photos ha detto...

Miles è fantastico !

danijel ha detto...

Si, Miles...eh eh, ma come avrai notato, la tastiera di questo calcolatore usato per questo post, "saltellava" allegramente...ah...ah...
Ho lasciato inalterato l'errore del testo, che non ha interferito con "il calore" del significato, anzi lo ha sottolineato.

Sill Scaroni ha detto...

Tutto bene hahaha ...lascia la tastiera con libertà perchè errori non sono mai stati notati. ♡