venerdì 21 agosto 2009

PS VERITA'esistono seulement dans les «niveaux» devrait être capable de lire l'envers. Danijel Sopralevette

6 commenti:

Sill Scaroni ha detto...

Sim, a verdade possui níveis e pode ser encontrada de cabeça para baixo ou para cima mas o melhor é encontrá-la na consciência.
Sensibles Daniele.

Sill

danijel ha detto...

Già, "la coscienza". Ma cosa è poi la coscienza? Questa deriva forse dalla ricerca del bene e del male? Un concetto legato al "superio"? Oppure un pasticcio antico, almeno come il genere umano? Che cosa va bene e cosa va male? Si dovrebbero stilare delle regole. Possiamo quindi dire che la coscienza è una specie di "decalogo"? Ma questa è "religione"? Oppure è il modo in cui s'interpretano queste regole? Ma questa è "politica". Io non conosco la risposta su cosa è la coscienza, ma tra le pieghe dei "livelli" dell'esistenza, in quei sfuggevoli istanti, dove ogni pulsione è inattiva, oppure "iperattiva", il mio cuore, il mio corpo, la mia mente, la intuisce.

Quella ha detto...

Bisognerebbe fare un corso accellerato sul concetto di coscienza e coscenziosamente.

Coscenziosamente dico che son contro le guerre e contro le manovre politiche, intese come inganni. Perchè gl'inganni sono quanto di più schifoso l'uomo possa fare...
Se ognuno di noi prima di fare qualunque cosa si fermasse e pensasse con coscienza di sicuro il mondo non andrebbe così come va... e questo vale sia per le piccole che per le grandi cose.
Buone cose e grazie del tuo passaggio da me

Sill Scaroni ha detto...

Bem, como não existe verdade absoluta e que em cada ser existe uma verdade podemos dizer o mesmo sobre a consciência que pode ser desde um estado de ânimo, intuição, a defesa de um sonho ou ideal ou até a construção ou afloramento do inconsciente pessoal ou coletivo.
Não creio no antagonismo entre o bem o mal porque eles se completam, um é a balança do outro.
As palavras foram criadas pelo homem que necessitava nomear conceitos para uma melhor racionalização. Não é verdade?
Em quase tudo na vida existe política porque somos "seres políticos" ...

danijel ha detto...

... già è vero, tutto è politica, anche quando l'uomo media tra braccia e mente, attraverso il cuore...
come disse un certo filosofo, "è meglio pulire i cessi, che vivere nella merda"...
Un tempo i Devas (dei) e gli Asuras (demoni) si allearono per estrarre dal mare l'Amrita, il nettare dell'immortalità. Nel rimescolare le acque, però, si liberò il veleno più letale e terribile, l'Halahala. Questo veleno avrebbe distrutto il mondo, se Shiva non fosse intervenuto, bevendolo e trattenendolo nella sua gola. Da allora Shiva viene rappresentato con la gola blu, e tra i suoi nomi sta Neelakantha (colui che ha la gola blu). he he he...

Sill Scaroni ha detto...

Contenta che Shiva ha impedito il veleno in la umanità, come in l'acqua. ;))