venerdì 1 gennaio 2010

Eccomi...

...io penso, ed il pensiero si cristallizza dopo esser stato sudore, sangue, sapere, scoria di se stesso e finalmente esperienza, intelligenza. Solo allora posso comprenderne la forma. Strati infiniti di cristalli, che al momento stesso che divengono forma, si sciolgono. Scorie perdute della conoscenza. In questo è contenuto l'amore. Tu hai visto nei miei occhi la discendenza, quella che ci appartiene per coscienza. Io t'amerò per sempre, mio sudore. Il Re si è fatto pietra e si è spaccato, per far della sua immagine il Tuo odore.

danijel.2010

1 commento:

Sill Scaroni ha detto...

Ciao tesoro ...
Ho camminato attraverso numerosi sentieri e boschi, e il mio telefono è stato senza segno come il tuo. Ma alla fine tutto, ascoltare la tua voce è come respirare dopo l'immersione in queste crystal waters chiaro dove ho camminato.
I love your scritti, entrambi parlano il mio cuore.

Il mio Re è fatto di amore ... ;)))


Ti voglio tantissimo bene Dannnniele.